The Children for Peace lancia la prima campagna raccolta fondi per aiutare i bimbi sieropositivi: Piero Piazzi ambassador

The Children for Peace lancia la prima campagna raccolta fondi: Piero Piazzi ambassador

Piero Piazzi nella veste di Ambassador di The Children for Peace e il piccolo Hiyab Negussie sono i protagonisti della prima campagna promossa dalla ONG che opera in alcune delle aree più sfortunate del mondo in aiuto ai bambini sieropositivi e alle loro famiglie.



La campagna fotografica, che ritrae Piero e Hiyab uniti in un abbraccio affettuoso mentre regalano uno sguardo intenso e pieno di speranza all’obiettivo, è stata scattata da Cosimo Buccolieri con lo styling di Simone Guidarelli e con l’art direction di entrambi che hanno prestato la loro opera a titolo gratuito. Creata per sostenere e promuovere un’urgente raccolta di fondi a favore di tutti i bambini supportati dalla Onlus e in particolare a quelli aiutati da Suor Giovanna Calabria del Comboni Samaritans Center di Gulu in Uganda, uno tra i paesi più poveri al mondo e più colpito dall’emergenza HIV.



La diffusione della pandemia di Covid-19 sta ulteriormente sfavorendo una situazione già estremamente disagiata e i volontari di The Children for Peace sono impegnati per assicurare i fondi necessari che consentano l’assistenza sanitaria, il sostegno fondamentale per la sopravvivenza e la prosecuzione dei programmi educativi tesi a ridurre comportamenti a rischio di acquisizione di HIV. Ma lo sforzo dei soli volontari non basta, c’è bisogno di aiuti economici. “Aiutateci ad aiutare”, questo l’accorato appello dei volontari di The Children for Peace per veicolare la campagna sui social media e websites ed effettuare una donazione tramite il sito www.thechildrenforpeace.org. 

Ultimo aggiornamento: Lunedì 6 Luglio 2020, 19:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA