Scudo terza dose: contagi oltre quota 10mila (come a maggio). Speranza: «L'unica difesa è il richiamo»

Scudo terza dose: contagi oltre quota 10mila (come a maggio). Speranza: «L'unica difesa è il richiamo»

di Elena Gianturco

Si accelera sulle terze dosi, al via le prenotazioni per gli over 40. I numeri dell'epidemia tornano indietro di mesi e portano le regioni a spingere sempre di più sulle vaccinazioni. Con 10.172 positivi ieri in Italia si è superata per la prima volta dall'8 maggio scorso la soglia dei 10mila casi. «Ogni persona che si vaccina è uno scudo in più», ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza. Intanto si fa largo l'ipotesi di una proroga dello stato di emergenza che scade il 31 dicembre. Potrebbe essere prolungato fino al 31 gennaio se non al 31 marzo. Prenotazioni aperte da ieri nel Lazio agli over 40 con 140mila appuntamenti fissati in poche ore per poter effettuare la somministrazione dal primo dicembre, trascorsi 180 giorni dall'ultima dose. «Il sistema collocherà l'utente alla prima data utile, basta la tessera sanitaria e scegliere l'hub vaccinale o la farmacia. Le prenotazioni sono disponibili fino al 31 gennaio per coloro che hanno effettuato l'ultima dose il 30 luglio» ha spiegato l'assessore alla sanità del Lazio Alessio D'Amato. Al via oggi in Lombardia le prenotazioni sul portale di Poste Italiane per gli over 40 con l'ipotesi di organizzare centri vaccinali nei supermercati e in due stazioni della metro a Milano. Non serve la prenotazione per la terza dose in Campania: la vaccinazione è aperta a tutti senza senza limiti di età. In Sardegna è tutto pronto per aprire le vaccinazioni agli over 40 dal primo dicembre. In Liguria un sms avviserà una settimana prima della scadenza dei 6 mesi, per prenotarsi alla dose booster. Un messaggio di convocazione anche per il Piemonte, in testa alla classifica delle regioni con il maggior numero di terze dosi. Il Veneto attiverà a breve le prenotazioni per gli over 40. Tra fine novembre e la seconda settimana di dicembre si concentrerà la maggior parte delle vaccinazioni in Friuli Venezia Giulia e in Toscana si cercano nuovi hub. Da oggi prenotazioni per tutte le fasce d'età in Alto Adige. In Calabria si è appena concluso un open vax days per la terza dose, mentre la Basilicata per ora dà accesso libero alla dose booster.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 18 Novembre 2021, 09:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA