Terremoto nelle Marche: doppia scossa di magnitudo 2,7 e 3,1, paura tra la popolazione

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 è stato registrato alle 6:25 di sabato 20 aprile nelle Marche dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. La scossa, a una profondità di 23 km, è avvenuta a 2 km da Santa Vittoria in Matenano, in provincia di Fermo. Una ventina di minuti prima un'altra scossa di magnitudo 2.7 è stata registrata in provincia di Macerata. Paura tra la popolazione e decine di chiamate ai centralini delle forze dell'ordine. Il terremoto è stato localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma.
 
 

Le scosse sono state distintamente sentite dalla popolazione, ma per fortuna al momento non si registrano danni a persone o cose.
 
Sabato 20 Aprile 2019, 08:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA