Terremoto a Livorno, tre scosse all'alba: magnitudo 3.5, sentita anche a Firenze. Scuole chiuse oggi

La scossa di terremoto all'alba è stata seguita da altre due scosse di entità minore

Video

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 è stata registrata alle 6:21 di oggi sabato 20 novembre davanti alla costa livornese. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, il sisma ha avuto ipocentro a 13 km di profondità ed epicentro 15 km da Livorno.

 

Alla prima scossa, quella d’intensità maggiore che si è verificata alle 6.21, ne sono seguite altre due alle 6.24 e 6.25 rispettivamente di magnitudo 2.0 e 2.1.

 

 

La scossa è stata chiaramente avvertita dalla popolazione in una vasta area che va fino a Cecina e la provincia di Pisa, ma al momento non si segnalano danni a persone o cose. Sentita anche a Firenze.

 

 

Il sindaco di Livorno, Luca Salvetti, ha deciso di chiudere le scuole di ogni ordine è grado. «Non vengono al momento segnalati al momento danni a cose o a persone - ha scritto Salvetti su Facebook - ad ogni modo oggi, in via di estrema precauzione, le scuole di ogni ordine e grado saranno chiuse per valutare eventuali criticità nelle strutture».


Ultimo aggiornamento: Domenica 21 Novembre 2021, 15:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA