Terremoto, forte scossa in Molise: persone in lacrime, fuga dalle case.
Gli esperti: "Arriveranno le repliche"
Il sindaco di Termoli: "E' stata sussultoria"
di Simone Pierini

Terremoto, forte scossa in Molise: persone in lacrime, fuga dalle case.
Gli esperti: "Arriveranno le repliche"
Il sindaco di Termoli: "E' stata sussultoria"

Torna la paura. Forte scossa di terremoto in Molise, a Termoli e su tutta la costa. Testimoni a San Giacomo degli Schiavoni sono in lacrime e sono tutti scappati di casa. La scossa è stata avvertita anche in Abruzzo fino a Pescara. 


Scossa nella notte nel Maceratese: magnitudo 3.5, avvertita dalla popolazione

Secondo gli esperti, la profondità della scossa è collocabile intorno ai 31 chilometri, quindi non troppo superficiale. Ma arriva subito l'avvertimento alla popolazione: "Arriveranno repliche, state pronti per un nuiovo sciame sismico". Dalle prime verifiche pare che non ci siano molti danni. La magnitudine è stata di 4.2 sulla scala Richter. Il sindaco di Termoli: "Abbiamo ballato tanto, è stata una scoosa sussultoria"


 
 

Secondo l'Emsc la scossa sarebbe stata avvertita anche nel Lazio. Secondo l'Ingv l'intensità sarebbe stata calcolata in magnitudo 4.2 con epicentro rivelato a Acquaviva Collecroce in provincia di Campobasso.
 

 

Ecco alcune testimonianze di coloro che hanno avvertito il terremoto. "Sentito bene, secondo piano, tremava tutto", scrivono da 28 km di distanza dall'epicentro. "Al piano terra è stato percepito molto forte", le prime parole da Gissi. 



DIVERSO DA SEQUENZA CENTRO ITALIA Il terremoto di magnitudo 4,2 avvenuto oggi in Molise non rientra nella sequenza sismica iniziata il 24 agosto 2016 nell'Italia centrale. «È un evento nuovo», ha detto all'ANSA il presidente dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), Carlo Doglioni. Anche la faglia segue un comportamento diverso rispetto ai terremoti della sequenza di Amatrice perché è molto più profonda e segue un movimento orizzontale.
Mercoledì 25 Aprile 2018 - Ultimo aggiornamento: 13:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME