Terremoto, arriva il container di "clausura" per le suore FOTO

Le monache benedettine di Norcia, tra gli sfollati del terremoto del 30 ottobre 2016, hanno finalmente il loro container di "clausura". Nel pomeriggio sono state consegnate le chiavi della struttura alle dieci suore che dopo la grande scossa erano state costrette a lasciare la città per trasferirsi a Trevi.

Terremoto, allarme Italia: prima giornata di sensibilizzazione nazionale

Il sindaco Nicola Alemanno e la madre badessa Caterina Corona hanno tagliato il nastro inaugurando così il monoblocco temporaneo che ospiterà le religiose fin quando il monastero di Sant'Antonio non sarà stato ristrutturato. Il container è stato sistemato nel cortile del monastero e qui le suore potranno riprendere, in parte, anche le loro attività lavorative. In attesa del ritorno ufficiale, la data prevista è quella del 10 febbraio prossimo, festa di Santa Scolastica, è stato possibile visitare l'alloggio dove vivranno le dieci sorelle.



Nel container, oltre alle camere, è presente anche uno spazio mensa e una cappella dove pregare. «È un giorno molto particolare ed emozionante - ha detto Alemanno - Consegnare le chiavi di questo 
container alle nostre monache è qualcosa che va oltre. Il loro ritorno - ha concluso - ci dà fiducia e speranza anche per il futuro»
. Molti nursini hanno preso parte al taglio del nastro, mostrando grande affetto verso le religiose. 


Domenica 20 Gennaio 2019, 17:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA