Studente di 17 anni accoltellato mentre va a scuola: denunciato un 18enne. «Gli aveva chiesto di togliere i piedi dal sedile»

I carabinieri hanno identificato e denunciato il 18enne che avrebbe assalito lo studente minorenne in seguito a una sua richiesta di togliere i piedi dai sedili del bus

Studente di 17 anni accoltellato mentre va a scuola: denunciato un 18enne. «Gli aveva chiesto di togliere i piedi dal sedile»

di Redazione web

Uno studente di 17 anni è stato accoltellato sull'autobus mentre stava andando a scuola da un 18enne che è stato denunciato dai carabinieri della stazione di Castel San Pietro Terme, vicino Bologna. È successo lo scorso lunedì, a bordo del mezzo della linea 247 Imola-Alberino.

Secondo quanto ricostruito dai militari dell'Arma, il 18enne non avrebbe accettato un rimprovero da parte dello studente minorenne che gli aveva chiesto di non allungare le gambe sui sedili del bus. A quel punto ha estratto un coltello e ha ferito il 17enne al volto, con il fendente che per poco non arrivava anche all'occhio. Lo studente è sceso con il viso coperto di sangue e ha raggiunto la scuola dove il dirigente scolastico ha chiamato i genitori.

Il ragazzo è stato medicato all'ospedale e gli è stata assegnata una prognosi di 10 giorni. Il 18enne, con precedenti alle spalle per rapina aggravata e lesioni personali in concorso, è stato identificato dai carabinieri e denunciato per lesioni personali aggravate e porto abusivo di armi.


Ultimo aggiornamento: Martedì 28 Maggio 2024, 15:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA