Storie Italiane, Federica vittima del finto ginecologo: «Ho paura, potrebbe sapere dove abito»

Storie Italiane, Federica vittima del finto ginecologo: «Ho paura, potrebbe sapere dove abito»

L'uomo ha contattato altre donne in questi giorni, nonostante sia stato denunciato e il suo caso sia sotto i riflettori

Ha avuto la forza di denunciare, Federica, vittima del finto ginecologo, che, ospite a Storie Italiane su Rai1 racconta gli abusi subiti via webcam. «Mi diceva di spogliarmi» racconta la ragazza e, indignata sottolinea: «Aveva i miei dati, le mie analisi e ho paura abbia anche il mio (o il nostro) indirizzo».

 

Leggi anche - Storie Italiane: finto ginecologo, «così sono caduta nella sua rete». La testimonianza choc

 

A partire dalla sua denuncia, nel giro di pochi giorni, le vittime che hanno portato alla luce lo stesso caso sono passate da 250 a 450: dietro le finte chiamate è stata riscontrata la stessa voce, quella dell'uomo ancora non identificato. Faceva spogliare le sue "pazienti" fingendosi un esperto, pronto a dare consigli e a ricevere foto e video intime.

«Abbiate la forza di denunciare, il coraggio non deve mancare» dice Federica e aggiunge: «Io ho paura, perchè potrebbe sapere anche dove abito, ma magari parlandone e denunciando, si salveranno anche altre persone».

L'uomo, inoltre, sembra abbia contattato altre donne in questi giorni, nonostante sia stato denunciato e il suo caso sia stato portato sotto i riflettori. Tante le accuse verso il finto ginecologo, tra cui violenza sessuale aggravata su minore e sostituzione di persona

«E' un vero e proprio hacker se è riuscito a compromottere il sistema sanitario e rubare i dati di queste ragazze» commenta Eleonora Daniele. «E per di più è ancora in libertà».

 


Ultimo aggiornamento: Martedì 30 Novembre 2021, 12:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA