L'auto finisce contro un muro, Stella muore a 21 anni. Si è spenta in ospedale nella notte

L'auto finisce contro un muro, Stella muore a 21 anni. Si è spenta in ospedale nella notte

L'AQUILA - È morta nella notte la ragazza di 21 anni, Stella Luciani, che era rimasta gravemente ferita nel pomeriggio di ieri in un incidente stradale che si è verificato sulla superstrada che da L'Aquila conduce a Bazzano. Le condizioni della giovane, che viaggiava insieme ad altri due ragazzi sulla Kia che si è ribaltata, erano apparse subito gravissime.

 

Leggi anche > Si chiama Nathan il 19enne morto dopo la discoteca. In tasca aveva i documenti di un altro ragazzo

 

In nottata la giovane è stata sottoposta a un intervento chirurgico che però non ha sortito gli effetti sperati. La ventunenne risiedeva in città, ma era originaria di Montereale. Era lei alla guida dell'auto che per cause in corso di accertamento ha perso il controllo, è finita contro un muro e poi si è ribaltata. È probabile che l'asfalto bagnato abbia recitato un ruolo decisivo in questa tragedia facendo perdere aderenza al mezzo.

 

Stella Luciani (foto da Facebook)

 

Ad allertare i soccorsi sono stati alcuni automobilisti che hanno assistito al terribile incidente. È stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco per estrarre la giovane dell'auto. Con lei viaggiavano due amici, uno al suo fianco e l'altro nei sedili posteriori. Si tratta di L.M. di 18 anni originario di Roma e di M.M., originario di Como, entrambi sono riusciti a mettersi in salvo da soli.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 29 Novembre 2021, 11:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA