Chi l'ha visto, Stefano scomparso da Arenzano: era andato a trovare la mamma malata

L'uomo, di professione fornaio, manca da casa dal 24 ottobre

Va a trovare la mamma e Stefano scompare: l'appello a Chi l'ha visto

Non si hanno sue notizie dallo scorso 24 ottobre. Sedici giorni di silenzio che hanno spinto il padre Paolo a denunciare la scomparsa del figlio Stefano di Arenzano a «Chi l'ha visto?». L'uomo di 42 anni, di mestiere fornaio e grande tifoso della Sampdoria, era andato a trovare la madre malata a casa a Savona, ma poi di lui non si è saputo più nulla.

Luca Panerai, morto il manager della finanza: aveva 47 anni

Stefano, 42 anni, scomparso ad Arenzano: l'appello a Chi l'ha visto

L'uomo, calvo, occhi verdi, non era sposato né aveva figli, ma aveva un rapporto molto stretto con i genitori che erano separati e con la compagna del padre, Maria, che ora piange la sua scomparsa. «Veniva spesso, era sempre affettuoso, un bravo ragazzo» spiega la donna ai microfoni di Rai3.

Il 25 ottobre Stefano avrebbe dovuto presentarsi in Tribunale insieme al proprietario della panetteria per la quale lavora per una pendenza, ma l'uomo in aula non è mai arrivato e da allora i genitori non si danno pace. «Non hai fatto nulla di grave, si risolve tutto. Torna a casa» chiede il padre Paolo, che fa appello anche all'Associazione panificatori della Liguria.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 9 Novembre 2022, 23:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA