Venezia, morto al sexy shop: infarto mentre vede un film hard

Si è sentito male mentre stava vedendo un porno in una sala privata di un sexy shop. Così è morto un 60enne inglese che si trovava in italia, il turista britannico colto da un attacco di cuore in uno stand privato a Marghera vicino a Venezia.

Leggi anche > Sesso in viaggio d'affari, morto di infarto: «È incidente sul lavoro, l'azienda paghi la moglie»

L'uomo era arrivato nel negozio in bicicletta aveva pagato cinque euro per un video di 15 minuti e si era chiuso in una delle stanze. Non vedendolo uscire dopo diverso tempo però, il proprietario del negozio, Franco Garoni, si è preoccupato ed è andato a verificare cosa fosse successo trovandolo però privo di sensi sul pavimento. Immediatamente ha allertato i soccorsi che hanno provato a rianimarlo ma per lui non c'è stato nulla da fare.

Il titolare ha raccontato che quando lo ha visto arrivare aveva un aspetto normale, non sembrava essere malato o sofferente, mai avrebbe potuto pensare una simile cosa.
 
Ultimo aggiornamento: Lunedì 30 Settembre 2019, 18:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA