Parte un colpo durante un'esercitazione: morto un poliziotto. Sergio aveva 48 anni e tre figli

Parte un colpo durante un'esercitazione: morto un poliziotto. Sergio aveva 48 anni e tre figli

L'agente era arrivato in Sardegna da qualche giorno per partecipare a un corso di aggiornamento

Tragedia durante un'esercitazione di polizia. Un agente è morto oggi durante un'esercitazione di tiro al poligono di Soddì, in provincia di Oristano, raggiunto da un colpo partito accidentalmente da un'arma. Si tratta di Sergio Di Loreto che sarebbe stato raggiunto, accidentalmente, all'addome da un colpo partito dalla pistola di un collega. La dinamica della tragedia non è ancora chiarissima e sul posto si sono precipitate le forze dell'ordine per cercare di fare chiarezza. 

 

Leggi anche > La piccola Alice, morta ad appena 17 mesi. Il dolore della mamma: «Grazie per l'amore che ci hai dato»

 

 

Il poliziotto era arrivato in Sardegna da qualche giorno per partecipare a un corso di aggiornamento al Caip di Abbasanta. La dinamica della tragedia, avvenuta poco dopo le 13, non è ancora chiara. Sul posto le forze dell'ordine stanno cercando di ricostruire quanto accaduto. La Procura è stata già informata.

 

L'assistente capo 48enne, molto conosciuto ad Agrigento, era sposato ed aveva tre figli. Incredula, letteralmente sotto choc, l'intera Questura di Agrigento, a partire dal suo massimo vertice: il questore Rosa Maria Iraci.


Ultimo aggiornamento: Martedì 23 Novembre 2021, 19:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA