Paga il benzinaio con le monetine, lui lo minaccia con una pistola

Paga il benzinaio con le monetine, lui lo minaccia con una pistola

  • 121
    share
Il cliente paga il pieno di 9,72 euro con gli spiccioli e l’operaio del distributore si arrabbia. Scatta un litigio e spunta pure una pistola. È stato proprio l’addetto ad estrarla minacciando il cliente che si era fermato sulla Statale all’altezza del Ciarnin per fare rifornimento. Si tratta di un 49enne di Ancona che, al momento di pagare i 9,72 euro, ha consegnato una banconota da 20 euro e 72 centesimi in monetine. Il benzinaio non ha voluto i 72 centesimi e li ha lanciati contro il cliente.


Domenica 16 Settembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 09:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME