Scuola, i Licei e gli istituti tecnici migliori. Roma, Milano, Napoli, Palermo Torino: dove i diplomi portano lontano
di Lorena Loiacono

Scuola, i licei e gli istituti tecnici migliori. Roma, Milano, Napoli, Palermo Torino: dove i diplomi portano lontano

Licei storici e new entry: nelle classifiche stilate da Eduscopio c’è chi scende e chi sale, proprio come nelle quotazioni in Borsa. E allora anche per le scuole è arrivato il momento di essere valutate. Una valutazione basata sulla formazione che gli studenti dimostreranno di avere, una volta diplomati. Per la nuova edizione di Eduscopio, il gruppo di lavoro della Fondazione Agnelli ha analizzato i dati di circa 1.275.000 diplomati italiani nei tre anni scolastici 2014/15, 2015/16, 2016/17, sono stati considerati in circa 7.400 indirizzi di studio nelle scuole superiori.

 

Leggi anche > Assunti per l’emergenza Covid: prof e bidelli ancora senza soldi

 

 

STATALI E PARITARIE. Le analisi e quindi i confronti tra scuole diverse, che vengono pubblicate oggi su eduscopio.it, si riferiscono a due aspetti fondamentali: la capacità di licei e istituti tecnici, che mandano all’università almeno un ragazzo su 3, di preparare gli studenti agli studi universitari e la capacità di istituti tecnici e istituti professionali di preparare l’ingresso nel mondo del lavoro. Viene considerata anche la capacità inclusiva della singola: vale a dire quanti ragazzi si diplomano in tempo, senza perdere anni di studio.

 

ROMA. In base a questi parametri emerge che a Roma il liceo Tasso era e resta il primo in classifica, da anni, così come difende il titolo anche il liceo Righi tra gli scientifici. Su questo fronte, poche sorprese. Fa un bel balzo in avanti invece l’Augusto tra i classici, che sale da decimo a quarto, mentre scende il Virgilio tra gli scientifici scende dalla seconda alla decima posizione. Il Seneca è il miglior linguistico e il Safi Elis, privato, è il miglior formatore per i professionali alberghieri.

 

MILANO. Privati anche i primi tre classici di Milano: Sacro Cuore, Carrell e San Raffaele, lo statale Berchet cala dal secondo al quarto posto. Tra gli scientifici invece spicca il Leonardo da Vinci, seguito dal Volta con cui si è scambiato di posizione rispetto a un anno fa. Bella sorpresa tra i tecnici economici: il Falcone-Righi sale dal quarto al primo posto.

 

IL DOSSIER. Eduscopio vuole essere un efficace strumento di orientamento per le famiglie, nella scelta della scuola superiore: «È un momento difficile per il Paese e per le sue scuole - ha detto il direttore della Fondazione Agnelli, Andrea Gavosto - molte famiglie che hanno figli all’ultimo anno delle medie sono spaesate e possono avere maggiori difficoltà, durante l’emergenza sanitaria, a farsi un quadro chiaro in vista della scelta dell’indirizzo di studio e dell’istituto superiore per il prossimo anno scolastico».


Ultimo aggiornamento: Giovedì 12 Novembre 2020, 13:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA