Schianto in autostrada: muore Andrea, 20 anni, ferito l'amico. Tornavano dal Ferragosto a Riccione

Schianto in autostrada: muore Andrea, 20 anni, ferito l'amico. Tornavano dal Ferragosto a Riccione

Tragico incidente mortale stamattina sulla A14 Bologna-Taranto: un ragazzo di vent'anni, Andrea Aromi, ha perso la vita nello schianto avvenuto poco dopo le 7 nel tratto di autostrada tra Cesena Nord e Forlì, in direzione Bologna, all'altezza del chilometro 82. È rimasto ferito l'amico del giovane, un ragazzo di 21 anni, ricoverato in condizioni molto gravi all'ospedale di Cesena.

Incinta e con le doglie sale sul bus senza biglietto per l'ospedale: il controllore la multa

Entrambi i giovani sono residenti a San Lazzaro di Savena, nel bolognese, e rientravano a casa dopo il Ferragosto trascorso a Riccione. Forse per un colpo di sonno, la vettura su cui viaggiavano i due ragazzi, una Chevrolet Matiz, guidata dal giovane rimasto ferito, ha sbandato finendo contro la barriera di new jersey: il ventenne morto si trovava sul sedile posteriore e stava dormendo, secondo quanto scrive ForliToday.

L'incidente ha visto coinvolta solo l'auto su cui viaggiavano i due ragazzi: il ventenne ha perso la vita mentre il 21enne è rimasto ferito. Nessun altro mezzo è rimasto coinvolto. Sul posto sono intervenuti i soccorsi sanitari e meccanici, vigili del fuoco, polizia stradale e personale della Direzione di Tronco di Bologna di Autostrade per l'Italia. Nella mattinata si sono registrate code di 3 km in direzione Bologna, con il traffico che transitava su due corsie.

Venerdì 16 Agosto 2019, 18:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA