Genova, scappa da un incidente e muore travolto da un treno: attorno al corpo banconote per migliaia di euro

Il 36enne è stato colpito in pieno dal treno intercity Milano-Siracusa che in quel tratto tocca i 100 km/h

Scappa da un incidente e muore travolto da un treno: attorno al corpo banconote per migliaia di euro

Giallo sulla morte di un 36enne travolto da un treno nel tratto tra Sestri Levante e Riva Trigoso in provincia di Genova. L'uomo di origini genovesi ma residente a Massa Carrara la scorsa notte è stato colpito in pieno dal treno intercity Milano-Siracusa che in quel tratto tocca una velocità superiore ai cento chilometri orari. Al momento sembrerebbe un gesto volontario ma alcuni particolari non escludono altre ipotesi dato che l'uomo poco prima si era allontanato da un incidente stradale nei pressi del casello autostradale dell'A12 e la Polstrada stava cercando di rintracciarlo.

Leggi anche > Cadavere di una donna trovato fatto a pezzi in un dirupo nel Bresciano. Era dentro alcuni sacchi neri

L'impatto mortale è avvenuto infatti a circa 500 metri dalla stazione dei treni in un tratto dove la linea ferroviaria passa a fianco della via Aurelia e non è difficile accedere ai binari. Attorno al corpo, gli inquirenti hanno trovato alcune migliaia di euro volati via da due buste che l'uomo aveva con sé.

Secondo quanto riporta il Secolo XIX, il 36enne a Massa Carrara aveva un locale. E' possibile quindi che i soldi fossero l'incasso dell'attività che gestiva. Sul posto sono intervenuti militi della Croce Rossa rivana, carabinieri, polfer e polstrada.


Ultimo aggiornamento: Martedì 22 Marzo 2022, 12:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA