No-vax, la vittoria di Sara Cunial: potrà tornare alla Camera anche senza Green pass

No-vax, la vittoria di Sara Cunial: potrà tornare alla Camera anche senza Green pass

L'ok di sospensiva è stato dato dal presidente del collegio di appello della Camera dei deputati, Andrea Coletti, il ricorso verrà esaminato il primo dicembre

Sara Cunial potrà accedere alla Camera senza Green pass. La deputata no vax del gruppo Misto aveva presentato una richiesta di sospensiva che sarebbe stata accolta dal collegio di appello della Camera dei deputati.

 

Leggi anche > Gimbe: boom di contagi e ricoveri. Sileri: «Lockdown per i no-vax». Altri 1.600 casi in Veneto

 

La deputata del gruppo Misto, Sara Cunial, potrà entrare alla Camera per partecipare ai lavori parlamentari senza esibire il Green pass. Almeno fino all' 1 dicembre. Lo rivelano all'agenzia Ansa alcune fonti parlamentari. 

 

Il presidente del collegio di appello della Camera dei deputati Andrea Colletti (Alternativa) ha accolto, con un decreto cautelare monocratico, la richiesta di sospensiva presentata dalla deputata no vax della delibera con cui il collegio dei questori ha introdotto l'obbligo del Green pass per accedere a tutte le sedi della Camera.

 

Il ricorso di Cunial sarà esaminato dal Consiglio di giurisdizione della Camera l'1 dicembre.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 18 Novembre 2021, 13:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA