Samuele, morto a 45 anni in un incidente sull'A14: aveva appena firmato il contratto a tempo indeterminato

Samuele Cotichini lavorava per un'azienda ascolanda che svolge lavori di manutenzione meccanica per le imprese e poche ore prima dell'incidente aveva firmato il contratto di lavoro a tempo indeterminato

Samuele, morto a 45 anni in un incidente sull'A14: aveva appena firmato il contratto a tempo indeterminato

di Redazione Web

Avrebbe dovuto essere una giornata di festa e, invece, si è trasformata in tragedia. Samuele Cotichini è morto a seguito di un drammatico incidente all'interno della galleria «Castello» di Grottammare, in provincia di Ascoli Piceno, lungo l'autostrada A14. Il 45enne lavorava per un'azienda ascolanda che svolge lavori di manutenzione meccanica per le imprese e, venerdì 13 gennaio, attorno alla mezzanotte lo schianto mortale. Poche ore prima aveva ottenuto il contratto di lavoro a tempo indeterminato

Leggi anche > Camion si ribalta e schiaccia un'ambulanza: morto il conducente Simone Sartini e il paziente, Cosimo Maddalo

La serata al bar

 

Samuele Cotichini aveva ottenuto il contratto che gli avrebbe consentito di guardare al futuro con maggiore tranquillità. Era così contento per il risultato ottenuto da voler condividere il suo successo professionale con alcuni amici. E proprio per questo aveva deciso, come solito fare, di incontrare i soliti amici al bar del quartiere di Borgo Solestà. Aveva trascorso qualche ora insieme a loro, con il carattere gioviale che lo contraddistingueva, poi, poco prima delle 23, aveva salutato tutti per fare ritorno a casa. E dopo qualche minuto la tragedia. Gli stessi amici adesso lo piangono, insieme alla sorella e al cognato, con il quale viveva, non riuscendo a farsi una ragione per quanto accaduto. 

Il cordoglio

Qualcuno di loro ipotizza che, come faceva di tanto in tanto, avesse deciso di tornare a Porto San Giorgio per trascorrere il fine settimana con i suoi familiari, forse anche per condividere con loro la buona notizia del lavoro che aveva ottenuto. La notizia della sua prematura scomparsa ha destato profondo sconcerto e in molti nella giornata di sabato hanno voluto salutare per l’ultima volta Samuele con un messaggio lasciato sui principali social network. Tanti i post di cordoglio stringendosi attorno ai suoi familiari piombati nella disperazione. 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 16 Gennaio 2023, 14:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA