Bambina si traveste da Samara: i passanti impazziti la aggrediscono con bastoni e spranghe

In questi tempi di 'Samara Challenge', hanno avuto l'infausta idea di travestire la figlioletta minorenne da Samara, facendola aggirare per le strade di un paesino in provincia di Foggia: la reazione dei cittadini è stata scomposta, con qualcuno che ha dato la caccia alla bambina armato di bastoni e spranghe di ferro. Per questo la mamma della ragazzina e un'amica sono state denunciate dai carabinieri per procurato allarme.

LEGGI ANCHE
Samara Challenge, che cos'è il gioco (pericoloso) che sta spopolando sul web


È successo domenica scorsa a Lesina: la mamma, 32enne, insieme all'amica 35enne hanno travestito la figlia da Samara Morgan, la bimba demoniaca protagonista del film The Ring. La finta Samara era stata avvistata in paese da gruppi di persone, in particolare ragazzini, che si sono organizzati per individuarla dopo l'annuncio della sua apparizione diffuso sui social, secondo quanto previsto dalle modalità della Samara Challenge. I carabinieri, attraverso i racconti di alcuni testimoni e con l'ausilio delle immagini delle telecamere di sicurezza posizionate in paese, sono riusciti a individuare e denunciare le due donne.

La 'sfida' consiste nell'aggirarsi di notte per le strade con una veste bianca e capelli o parrucca lunghi e scuri sul volto: il look può completarsi con un coltello, che dovrebbe essere finto. Lo scopo è spaventare i passanti e farsi riprendere in un video da pubblicare poi sui social. Nei giorni scorsi ci sono stati diversi casi analoghi di ragazzine aggredite e spesso picchiate, soprattutto nel napoletano ma anche a Roma.

Ultimo aggiornamento: Thursday 5 September 2019, 17:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA