Saman, in un video gli ultimi minuti di vita: «Accompagnata dai genitori verso la sua fine»

In quei momenti, secondo l'accusa, sarebbe stata consegnata allo zio e ai cugini

Saman, in un video gli ultimi minuti di vita: «Accompagnata dai genitori verso la sua fine»

Spunta un video sugli ultimi minuti di vita di Saman Abbas, la 18enne pachistana scomparsa da quasi un anno a Novellara (Reggio Emilia). Il filmato, mostrato dalla Tgr Emilia-Romagna, è stato registrato dalla telecamera di sicurezza posta sopra l'ingresso della casa dove abitava la famiglia. Fa parte degli atti della richiesta di rinvio a giudizio della procura di Reggio Emilio per i genitori (che si trovano in Pakistan) e per uno zio e due cugini che sono stati arrestati con l'accusa di omicidio.

Leggi anche > Suicida a 18 anni in Dad, la lettera dei genitori a un anno dalla morte: «L’abisso che ti ha inghiottito... ci ha lasciato desiderosi di seguirti»

Dieci minuti dopo la mezzanotte del 30 aprile dell'anno scorso, si vede la giovane, con uno zaino bianco sulle spalle, uscire da casa accompagnata dai genitori. Una camminata verso le serre, immortalata per pochi secondi che è - almeno così ritiene la Procura di Reggio Emilia che vuole processare per omicidio i parenti della ragazza - l'ultima immagine esistente di Saman da viva.

Pochi minuti dopo, infatti, si vedono i genitori tornare indietro. In una di queste immagini si vede anche il padre di Saman tornare in casa con lo zainetto che la ragazza aveva pochi minuti prima sulle spalle. In quei momenti, secondo l'accusa, sarebbe stata consegnata allo zio e ai cugini per poi andare incontro alla sua fine.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 27 Aprile 2022, 14:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA