È morto Salvo Nicosia, direttore della comunicazione e braccio destro di Alberta Ferretti: aveva 52 anni

Morto Salvo Nicosia, direttore della comunicazione e braccio destro di Alberta Ferretti: aveva 52 anni

È morto Salvo Nicosia, capo della comunicazione dei brand Alberta Ferretti e Pollini. Aveva 52 anni. Ne dà notizia con una nota il Gruppo Aeffe, che «con profondo cordoglio» annuncia «la prematura e drammatica scomparsa di Salvo Nicosia». La causa del decesso non è stata resa nota, ma secondo le prime indiscrezioni il 52enne sarebbe stato stroncato da un infarto improvviso.

 

Chi era Salvo Nicosia

Nella nota si legge: «Prezioso e stimato professionista, Nicosia si è unito al Gruppo Aeffe nel 2019 come direttore del dipartimento celebrities operativo presso gli headquarters di Londra, per poi assumere nel 2021 il ruolo di direttore della comunicazione dei brand Alberta Ferretti e Pollini».

 

Alberta Ferretti: «Sono profondamente addolorata»

«Sono profondamente addolorata - dichiara Alberta Ferretti fondatrice del Gruppo Aeffe e direttrice creativa dell'omonimo marchio - dalla scomparsa di Salvo con cui in questi ultimi anni abbiamo condiviso tantissimi momenti importanti. Per me e per tutta la nostra azienda questa è una gravissima perdita a livello umano e professionale. In questo momento di profonda tristezza ci stringiamo tutti alla famiglia di Salvo, che porteremo sempre nel nostro cuore con immenso affetto».


Ultimo aggiornamento: Venerdì 8 Aprile 2022, 23:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA