Salento, scoppia una rissa per un posto in spiaggia: ferito un bagnante. «Colpito con l'ombrellone»

Un gruppo di turisti napoletani si sarebbe fermato a parlare sulla passerella, bloccando il passaggio. Nel contempo, è arrivata una comitiva di salentini sul ponticello e ha chiesto di liberare il passaggio

Salento, scoppia una rissa per un posto in spiaggia: ferito un bagnante. «Colpito con l'ombrellone»

Risse e botte a Torre dell’Orso, in Puglia. Per un banale passaggio sulla passerella che conduce in spiaggia: per salentini e napoletani è scoppiata la rissa. Come riporta Repubblica, ad avere la peggio è stato un bagnante di Taurisano (comune in provincia di Lecce) costretto a ricorrere alle cure del 118 a causa delle ferite riportate alla testa. Il tutto è avvenuto nei pressi del Lido Caraibi, lungo il ponticello che conduce ai lidi e ai tratti di costa libera della zona. 

Leggi anche > Stupro a Piacenza, la Meloni posta il video choc. Letta e Calenda: «Indegno». E lei ribatte: «Sinistra allo sbando»

La rissa è scoppiata nella tarda mattinata di domenica a Torre dell’Orso. Da una prima ricostruzione dei carabinieri, un gruppo di turisti napoletani si sarebbe fermato a parlare sulla passerella, bloccando il passaggio. Nel contempo, è arrivata una comitiva di salentini sul ponticello e ha chiesto di liberare il passaggio per raggiungere il mare. Ne è nata una discussione e in breve dalle parole si è passati ai fatti, quando uno dei turisti napoletani ha colpito il salentino in testa con l’asta dell’ombrellone. La situazione è quindi degenerata e sono state coinvolte più persone: il bilancio è di un ferito medicato dal personale del 118, intervenuto dopo pochi minuti. 

Per tutti i ragazzi delle comitive coinvolte dovrebbe scattare una denuncia per rissa. Non è la prima volta che scoppiano battibecchi violenti per un posto al sole sulla spiaggia libera. I villeggianti, in particolare quelli storici, sono ormai esasperati perché si arriva a litigare persino per chi deve fare prima il bagno o su dove vada piantato l'ombrellone.


Ultimo aggiornamento: Martedì 23 Agosto 2022, 15:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA