Carla Ruocco, ex deputata del Movimento 5 Stelle, svegliata da un pilota ubriaco sul suo terrazzo: «Sembrava una scena di Shining»

Erano le sei del mattino quando Ruocco è stata svegliata da rumori sospetti

L'ex deputata M5S Ruocco svegliata da un pilota ubriaco sul suo terrazzo: «Sembrava una scena di Shining»

di Redazione web

Una scena da film horror quella vissuta all’alba di domenica mattina da Carla Ruocco, ex deputata del Movimento 5 Stelle, che si è trovata faccia a faccia con un uomo ubriaco che tentava di entrare nella sua abitazione. «Sembrava l’iconica scena di Shining», ha raccontato Ruocco a Il Tempo, ancora scossa dall'accaduto. Ma purtroppo per lei, non si è trattato di finzione.

 

L'incubo di prima mattina

Erano le sei del mattino quando Ruocco è stata svegliata da rumori sospetti. «Qualcuno batteva colpi contro la finestra della terrazza del mio appartamento», ha spiegato l'ex deputata. Avvicinandosi alla finestra, ha visto un uomo che spingeva per entrare. «È stato terribile». L’uomo, ben vestito e privo dell’aspetto di un malvivente tipico, stava cercando di allargare le grate della finestra con una spranga.

Di fronte a questa scena angosciante, Ruocco ha mantenuto il sangue freddo. In preda alla paura, è fuggita di casa e si è rifugiata da una vicina, da dove ha chiamato la polizia. Le forze dell’ordine sono arrivate sul posto circa quaranta minuti dopo la chiamata e hanno trovato l’uomo all’interno dell’appartamento.

La denuncia

L’intruso, un 37enne di origini arabe che nella vita fa il pilota, ha risposto agli agenti in inglese dicendo: «Avevo freddo, volevo entrare, ripago tutti i danni». L'uomo, che alloggiava in un hotel, pare fosse ubriaco. I vicini di casa di Ruocco avevano già allertato la polizia in precedenza poiché un uomo continuava a bussare ai citofoni dei condomini. Tuttavia, al loro primo intervento, gli agenti non lo avevano trovato. Carla Ruocco ha poi presentato denuncia al Commissariato di Ponte Milvio a Roma. Resta il trauma di un’esperienza che, per quanto fortunatamente conclusasi senza violenze, ha lasciato l'ex deputata profondamente turbata.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 29 Maggio 2024, 16:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA