«Rosy Bindi? L'uomo giusto». È bufera sul consigliere comunale leghista

«Rosy Bindi? L'uomo giusto». È bufera sul consigliere comunale leghista di Grosseto

È bufera per un post sessista su Facebook di Pasquale Virciglio, consigliere comunale - nonché medico chirurgo - della Lega a Grosseto, sulla nomina del commissario per la Sanità in Calabria. «Rosy Bindi commissario in Calabria. Finalmente - ha scritto Virciglio - l'uomo giusto al posto giusto».

 

 

Immediata la risposta di Susanna Cenni, parlamentare senese, deputata del Partito Democratico, a commento del post di Virciglio: «Bel commento, complimenti, lei, invece che uomo sarebbe?». 

 

Parole di condanna sono anche arrivate dal Pd di Grosseto. «Un post sessista - sottolineano i Dem maremmani in una nota - che dimostra una cosa sola: Virciglio non ha alcun genere di intenzione di rassegnarsi al fatto che la politica e più in generale il mondo non sono posti per soli uomini e che dall'offesa e dal linguaggio passa tutto ciò che porta alla violenza».

 


Ultimo aggiornamento: Sabato 28 Novembre 2020, 23:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA