Rosa Di Domenico, il video inviato alla famiglia non convince: ecco i messaggi che nasconderebbe

Rosa Di Domenico, il video inviato alla famiglia non convince: ecco i messaggi che nasconderebbe

Rosa Di Domenico, la ragazza di 15 anni scomparsa da casa lo scorso 24 maggio da Sant'Antimo, vicino Napoli, ha mandato un messaggio ai suoi genitori per rassicurarli, dopo numerosi appelli, ma sembra che il video non abbia tranquillizzato affatto la sua famiglia.

LEGGI ANCHE-----> Rosa Di Domenico è viva: ha mandato questo messaggio ai genitori

«Ciao sono Rosa, oggi, 4 novembre 2017, vi mando questo video per farvi sapere che sto bene», ha detto, come riporta un video di "Chi l'ha visto". Rosa ha i capelli lisci ed è molto truccata, cosa che ha insospettito molto e che ha fatto pensare all'ipotesi che volesse coprire i segni di una grave sofferenza fisica e psicologica. La 15enne sembra avere occhi e labbra tumefatte, inoltre, il messaggio sembra essere letto, e si ipotizza che non sia stato scritto dalla giovane.
 



Alì Quasib, 28enne pakistano, è accusato del suo sequestro e oggi latitante. Rosa nel messaggio parla anche di lui: «Non mi ha mai trattata male. Non mi fa mancare nulla. Ho trucchi… piastre per capelli…. orecchini. Ho anche due conigli che lui mi ha portato per non farmi sentire sola, tutto». Proprio il riferimento ai conigli ha preoccupato i genitori, visto che sembrerebbe che a Rosa non sarebbero mai piaciuti come animali, quindi quello che comunica potrebbe, in realtà, essere un messaggio in codice. Il caso resta ancora un giallo.
 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 15 Dicembre 2017, 20:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA