Pomeriggio 5, la testimonianza choc: «Roberta Ragusa potrebbe essere viva in Francia»
di Emiliana Costa

Pomeriggio 5, la testimonianza choc: «Roberta Ragusa potrebbe essere viva in Francia»

È stato fissato per il 10 luglio il processo in Cassazione ad Antonio Logli, accusato dell'omicidio e della distruzione del cadavere della moglie Roberta Ragusa, l'imprenditrice svanita nel nulla la notte tra il 12 e il 13 gennaio 2012. Oggi a Pomeriggio 5 gli ultimi aggiornamenti sulla vicenda. Barbara D'Urso, riprendendo un articolo comparso su Velvet, avrebbe parlato di un testimone che direbbe di aver visto Roberta Ragusa in Francia.

Milano, autista senegalese dà fuoco al bus con 51 studenti: arrestato per tentata strage

«Roberta Ragusa? Io l’ho vista, l’ho incontrata a Cannes, in Francia. Ci ho parlato e lei si è subito allontanata». Secondo il testimone, la donna si sarebbe allontanata in compagnia di un uomo. La conduttrice manda in onda anche un'intervista a Sara Calzolaio, attuale compagna di Antonio Logli, che avrebbe affermato: «Roberta gestiva i soldi dell'autoscuola. Lasciava in cassa circa 190 euro per le spese correnti e il resto lo amministrava lei. Inoltre, la figlia mi aveva detto che aveva visto la madre mettere in alcuni sacchetti i suoi vestiti vecchi. A me Roberta disse 'Tutto può succedere'».



L'inviata di Pomeriggio 5 avrebbe dunque ricostruito il caso: «In attesa della Cassazione, la difesa di Antonio Logli starebbe cercando di dimostrare che Roberta Ragusa avrebbe avuto disponibilità economica per allontanarsi da casa da sola».

Barbara D'Urso manda in onda anche le interviste a coloro che, con i loro racconti, accuserebbero Antonio Logli. «L'ho visto fermo con la macchina in campagna e quando si è accorto di me si è coperto il volto con la mano, ma l'ho riconosciuto», avrebbe spiegato un testimone. 
Mercoledì 20 Marzo 2019, 18:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA