«Sei troppo vicino»: maxi rissa al supermercato a Belluno per paura del covid

Spaventosa rissa ieri mattina, sabato 1 agosto, al supermercato discount Prix di Belluno. Erano circa le 13.30 quando il mancato rispetto delle distanze di sicurezza anti covid ha fatto saltare la mosca al naso a un cliente in fila alla cassa e, nel giro di pochi minuti, dal battibecco si è passati alle mani.

Mascherina, il nuovo Dpcm del Governo: le nuove regole

Immediato l'intervento dei carabinieri, chiamati da uno dei due uomini coinvolti. La zuffa si è risolta senza querele, ma con qualche vaso in vetro rotto. I protagonisti se le sono date di santa ragione: era davvero complicato fermarli, rivela chi era presente all'interno del Prix di Belluno.

 
 

Sotto choc gli altri clienti e le cassiere del supermercato che hanno assistito allibiti alla rissa e hanno chiamato i soccorsi.
Ultimo aggiornamento: Domenica 2 Agosto 2020, 20:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA