Riccardo muore a 20 anni: sconfitto dalla malattia, tifosi in lutto

Ascoli, Riccardo muore a 20 anni: sconfitto dalla malattia, tifosi in lutto

E' morto Riccardo Piconi, il ragazzo di 20 anni, grande tifoso dell'Ascoli Calcio, che da qualche giorno era ricoverato in terapia intensiva a Torrette di Ancona a seguito di un delicato intervento chirurgico: ha perso la partita più importante, quella della vita. Nella tarda serata di ieri, i medici dell’ospedale regionale hanno dichiarato la morte cerebrale. Trascorso il termine delle sei ore, in assenza di segnali vitali, i medici avrebbero staccato la spina. Riccardo Piconi era particolarmente conosciuto nell’ambiente ascolano del calcio dove lo zio Mauro Cesari è il responsabile della sicurezza dello stadio, la madre è steward mentre il fratello è stato speaker del Del Duca.



A piangerlo sono i suoi cari, suo fratello Matteo, lo zio Mauro Cesari, delegato alla sicurezza dell’Ascoli Calcio, tutti i tifosi bianconeri e il Club di Corso Vittorio, che esprime tutto il suo dolore e porge le più sincere condoglianze alla famiglia.

 
Mercoledì 22 Maggio 2019, 16:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA