Cambio colore delle Regioni, ecco quelle a rischio passaggio in zona arancione o rossa

Cambio colore delle Regioni, ecco quelle a rischio passaggio in zona arancione o rossa

In Italia alcune Regioni potrebbero cambiare colore. Allo stato attuale solo 2 Regioni sono in zona arancione mentre tutte le altre in zona gialla, quindi a basso rischio Covid. Con i nuovi dati dell'Iss alcune cose potrebbero cambiare e alcune Regioni rischiano di diventare zona rossa, come si rischia un aumento delle aree arancioni.

 

Leggi anche > Vaccini, Europa in ritardo: caccia a 300 milioni di dosi Pfizer. In italia al via Astrazeneca per i 18-54

 

Dopo la Sardegna, che ha cambiato colore lunedì scorso, anche la Puglia torna nella fascia gialla dopo un errore nel calcolo dei posti letto in terapia intensiva. Ad oggi quindi in zona arancione si trovano solo Sicilia e Umbria. Ci sono poi zone rosse dovute a particolari criticità come Bolzano che resterà in lockodwn rigido fino al prossimo 28 febbraio, oppure dovute alla varianti del Covid come le zone rosse in 50 comuni della Provincia di Perugia e in 6 di quella di Terni, e in altri 27 del Molise, dove è stata registrata una impennata di nuovi contagi.

 

Ma sulla base dei nuovi monitoraggi quali regioni potrebbero cambiare colore? Tutti gli occhi sono puntati sull'Umbria dove la situazione si sta aggravando in poco tempo a causa dei numerosi focolai nati dalle varianti, questo potrebbe anche portare la regione a stare in zona rossa. A rischio di cambio colore anche Abruzzo e Molise, sempre per il diffondersi delle varianti, dall'attuale giallo tutte e due potrebbero passare in arancione. Stesso rischio per la Toscana che sta affrontando le stesse difficoltà. Preoccupa anche la Campania dal punto di vista dei contagi che potrebbe passare dal giallo all'arancione.

 

Intanto sembra essere sempre più probabile una proroga per lo spostamento tra regioni anche in zona gialla. Secondo il Dpcm, dal 15 febbraio chi si trova in zone a basso rischio potrebbe tornare a circolare tra Regioni gialle ma data l'incertezza dovuta alle varianti e a un Governo non ancora formato potrebbe slittare di un'altra settimana il provvedimento. 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 11 Febbraio 2021, 12:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA