Si impicca a 19 anni nella stalla del vicino casa, il corpo ritrovato dai familiari

di Vittorino Bernardi
Tragedia per una famiglia di agricoltori residente in una contrada del capoluogo dell’Altopiano di Asiago: un 19enne, distrutto dal “male di  vivere”, ieri mattina si è tolto la vita impiccandosi all’interno della stalla dove allevava con grande passione gli animali da cortile. Il corpo è stato trovato attorno alle 12.30 da un familiare che lo cercava per pranzare assieme. Il giovane che viveva con i genitori e una sorella e lavorava come operaio non ha lasciato biglietti per giustificare il gesto estremo: improvviso e inspiegabile per i familiari. Sul posto sono giunti i sanitari del Suem che hanno certificato il decesso del 19enne e i carabinieri della locale stazione che hanno effettuato i rilievi.


Sos Suicidi. Sono attivi i numeri verdi a cui chiunque può rivolgersi per avere supporto e aiuto psicologico:
Telefono Amico 199.284.284
Telefono Azzurro 1.96.96
Progetto InOltre 800.334.343
De Leo Fund 800.168.768

Ultimo aggiornamento: 21 Febbraio, 11:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA