Travolto da un tir mentre è in vacanza a Barcellona, bergamasco muore a 26 anni. Gli amici: «Un destino crudele»

Sceso dall'auto a noleggio per un lieve tamponamento, è stato travolto dal tir che stava sopraggiungendo

Travolto da un tir mentre è in vacanza a Barcellona, bergamasco muore a 26 anni. Gli amici: «Un destino crudele»

Shiva Villano è morto sabato scorso a Barcellona, travolto da un tir sul ciglio di una strada a due corsie, dove si era fermato per un tamponamento. Una tragica fatalità. Aveva 26 anni ed era di Capriate San Gervasio (Bergamo). Si trovava in Spagna per una vacanza con gli amici, ma non tornerà a casa.

Precipita per 100 metri e muore insieme al suo cane: il dramma di Matteo, studente-pastore di 25 anni

 

Morto a 26 anni in vacanza in Spagna, cosa è successo

Shiva e i suoi amici avevano preso un'auto a noleggio in Spagna, come capita a tanti giovani in vacanza. Sabato scorso, intorno alle 17, stava percorrendo una strada a due corsie, quando per un tamponamento di lieve entità si è fermato ed è sceso dalla macchina. L'incidente è stato quasi immediato. Un tir che stava sopraggiungendo non ha fatto in tempo a spostarsi e ha trascinato via il ragazzo e la portiera dell'auto. L'autista è sceso disperato e ha chiamato i soccorsi, ma Shiva è morto sul colpo, riporta Bergamo News. Per lui non c'è stato nulla da fare.

Reggio Emilia, Marcello Esposito morto a 40 anni per un incidente in moto: lascia moglie e tre figli piccoli

 

La disperazione degli amici

Tanti i messaggi di cordoglio di amici e conoscenti per Shiva. In molti hanno scritto tra i commenti delle sue foto su Instagram. «Eri un bravo ragazzo, che destino crudele. Riposa in pace amico», si legge. La sua foto è stata appena nel parco di San Siro a San Gervasio, insieme a quella di Gabriele Cornelli, ragazzo di 27 anni scomparso a luglio. I due erano amici. 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 3 Agosto 2022, 09:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA