Giuseppe, 18 anni, aggredito da baby gang: individuati gli assalitori

Giuseppe, 18 anni, aggredito da baby gang: individuati gli assalitori

Diciottenne aggredito a Lanciano da baby gang. Al termine di una prolungata e ininterrotta attività investigativa, coordinata dall' autorità giudiziaria, i carabinieri della Compagnia di Lanciano (Chieti) hanno individuato i responsabili che hanno partecipato alle fasi dell'aggressione, avvenuta nella notte tra sabato e domenica scorsi, ai danni di un 18enne del posto, Giuseppe D'Astolfo. Si tratta di cinque giovani del luogo. Sono tuttora in corso ulteriori approfondimenti investigativi.

Leggi anche > Lanciano, ragazzo di 18 anni in coma: è stato aggredito da una baby gang

 

 

La madre di Giuseppe. «Devono pagare, ci hanno inflitto violenza senza una ragione". Così Paola, la mamma di Giuseppe PD’Astolfo, il ragazzo di diciotto anni ricoverato in rianimazione per le conseguenze di un violentissimo colpo alla testa sferrato dai coetanei in circostanze che sono oggetto d'indagine.  “Quel ragazzo è la mia vita – ha detto al Corriere della Sera  – da me non otterranno mai alcun perdono finché avrò respiro”.

 


Ultimo aggiornamento: Martedì 20 Ottobre 2020, 16:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA