Ragazza di 17 anni malata di cancro insultata e picchiata da una compagna di classe: «Devi morire»
di Simone Pierini

Ragazza di 17 anni malata di cancro insultata e picchiata da una compagna di classe: «Devi morire»

«Devi morire». Un brutto caso di bullismo a scuola. Una ragazza di 17 anni, malata di cancro, bullizzata e picchiata da una compagna di classe. Accade in una scuola di Sant'Anastasia, in provincia di Napoli, secondo quanto rivela 'Il Mattino'.

Lo psicologo dice che è «emotivamente immatura», insegnante si impicca a 27 anni​

«È solo febbre», medici sbagliano la diagnosi: 30enne muore dopo pochi mesi di cancro



La giovane è finita all'ospedale dopo essere stata «aggredita da una compagna di classe». Ma non era la prima volta che la ragazza veniva presa di mira. A denunciare l'accaduto alla polizia sono stati i genitori della giovane.

Bimbo disabile messo faccia al muro dalla maestra di sostengo alla scuola Montessori​

«Nostra figlia è stata presa di mira da una compagna che la insulta, la minaccia e la colpisce anche fisicamente - spiega il padre della ragazza - abbiamo deciso di raccontare in qualche modo cosa sta accadendo perché temiamo per la sua salute psicologica e pretendiamo più collaborazione da parte del personale scolastico». Nelle carte si riportano anche alcune offese verbali di cui è stata vittima la ragazza, tra cui persino «devi morire».


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 3 Ottobre 2018, 17:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA