Allerta caldo, 2 città da bollino rosso temperature fino a 43 gradi. Ma c'è rischio di temporali violenti

Allerta caldo, due città da "bollino rosso": temperature fino a 43 gradi. Rischio temporali violenti

Cresce il caldo in Italia. Nel bollettino delle ondate di calore del ministero della Salute spuntano i primi bollini rossi: indicano il massimo livello di rischio per la salute di tutta la popolazione. Ventisette le città monitorate. Come oggi (martedì), anche domani e dopodomani il livello più alto di rischio, il 3 (in una fascia che parte da 0) è stato assegnato a Campobasso e Perugia dove sarà ancora caldo record.

Meteo, piogge e temporali al Nord. Ma da domani sarà caldo africano: «Punte di 40-43 gradi»

Il bollino arancione (livello 2), che invece indica il rischio per la fascia più suscettibile, è spettato, solo domani, a Bari (come oggi) e Palermo. Bollini verdi invece, quindi nessun rischio caldo, anche domani e dopodomani per Milano, Firenze e Torino, mentre Napoli anche domani è contrassegnata con il bollino giallo che indica condizioni di pre-allerta caldo. Un po' meglio andranno le cose a Roma con i suoi 32-33 gradi. Caldo e afa in accentuazione nelle città del Nord con punte prossime ai 34-35 gradi in città come Ferrara e Bologna e fino a 33-34 a Bolzano.

 


L'anticiclone africano, intanto, si prepara a ritornare sull'Italia  - spiega ilmeteo.it - più potente che mai. Martedì e Mercoledì con temporali violenti al Nordovest, specie sui settori alpini e localmente anche in pianura (Lombardia), poi farà sempre più caldo a partire da Giovedì; arriva la 2° ondata di caldo africano, la più potente, con punte di 43°C al Sud, 38°C a Firenze. Anteprima weekend 15-16 Giugno: tutto sole e caldo.

 
Martedì 11 Giugno 2019, 14:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA