Prato, parroco cade nel rogo di sterpaglie e rimane intrappolato: è gravissimo

video

Sono molto gravi le condizioni di don Luigi Provenzi, 79 anni, parroco della chiesa di San Domenico, a Prato. Il religioso è stato ricoverato all'ospedale Santo Stefano con ustioni in varie parti del corpo, dopo esser caduto su un fuoco. Il falò era stato acceso sul retro della chiesa per bruciare le sterpaglie tolte dal chiostro. La caduta sarebbe stata causata da un malore. Alcuni collaboratori che erano con lui - si parla di almeno due persone, anch'esse anziane - hanno chiamato il 118, che ha inviato sul posto due ambulanze. Il sacerdote sarebbe rimasto per molti minuti imprigionato tra le fiamme e le sue condizioni di salute sono critiche.

LEGGI ANCHE Coronavirus, morto vescovo italiano monsigor Scarpellini: era in Bolivia


Ultimo aggiornamento: Sabato 22 Agosto 2020, 18:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA