Rapina all'ufficio postale: migrante prende a pugni uno dei rapinatori e li mette in fuga

Rapina all'ufficio postale: migrante prende a pugni uno dei rapinatori e li mette in fuga

Tentara rapina all'ufficio postale di Ortelle. Tentata perché a intervenire, mettendo in fuga i malviventi, è stato un migrante che ha preso a cazzotti uno di loro.

E' accaduto negli uffici di via Vittorio Veneto, intorno a mezzogiorno. L'uomo intervenuto, di origine nigeriana, ha colpito uno dei rapinatori al volto, poi fuggito con i complici e un magro bottino di appena 200 euro. 

Sulle tracce dei due banditi, armati di coltello e pistola, ci sono ora gli agenti del Commissariato di Otranto adesso sono al lavoro per intercettarli.
Ultimo aggiornamento: Lunedì 13 Maggio 2019, 21:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA