La praticante si sposa, l'avvocato le regala un buono per la separazione gratuita

La praticante si sposa, l'avvocato le regala un buono per la separazione gratuita

Un buono per la separazione gratuita come regalo di nozze: una scelta decisamente insolita per una futura sposa, a maggior ragione se proveniente da un datore di lavoro come la titolare di uno studio legale specializzato in diritto della famiglia. Eppure, è quello che ha ricevuto una praticante avvocato che lavora a Santa Maria Capua Vetere (Caserta).

Leggi anche > «Tutta La Spezia è zona rossa. Basta razzismo», i cartelli "ironici" nella città colpita dal boom di contagi Covid



La futura sposa, che convolerà a nozze domani, si chiama Francesca e ha ricevuto il buono per la separazione consensuale gratuita, della durata di tre anni, dalla sua datrice di lavoro, l'avvocato Carmen Posillipo. Una via di mezzo tra un regalo di nozze originale ed una provocazione, che però, come riporta l'Huffington Post, è da prendere assolutamente sul serio.

L'avvocato Carmen Posillipo ha infatti spiegato: «Negli ultimi tempi si è visto un notevole aumento delle separazioni nei primi tre anni di matrimonio. Se questo matrimonio durerà più di tre anni, convertirò il 'buono-spesa' in denaro. Nel biglietto di auguri per gli sposi ho spiegato i motivi della mia scelta: "L'ho fatto un po' per esorcizzare, un po' per gioco e un po' per scaramanzia. Il costo della fine di un matrimonio manda in rovina ogni famiglia, quindi prima di usare questo buono pensateci bene. Auguri"».
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 16 Settembre 2020, 18:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA