Ponte Morandi, Gip segnala alla procura pressioni sui periti

Ponte Morandi, Gip segnala alla procura pressioni sui periti

Il gip Angela Nutini, che si occupa del secondo incidente probatorio sulle cause del crollo del Morandi, ha segnalato alla procura il comportamento dei consulenti degli indagati, dopo che i suoi periti si sono lamentati per le «pressioni ricevute dai colleghi» che rendono «lo svolgimento del loro lavoro poco sereno». La segnalazione è sulla scrivania del procuratore Francesco Cozzi che valuterà se vi siano gli estremi di reato.

Il riferimento sarebbe relativo ad alcuni consulenti degli indagati e sarebbe emerso dopo la richiesta di eseguire alcune prove di carico su una trave dell'impalcato.
Giovedì 16 Gennaio 2020, 18:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA