A 15 anni guida l'auto del padre e fugge all'alt dei carabinieri, poi si schianta e manda una donna in ospedale

Poggiomarino, a 15 anni guida l'auto del padre e fugge all'alt dei carabinieri. Poi si schianta e manda una donna in ospedale

Un ragazzo di 15 anni alla guida dell'auto del padre, ovviamente senza patente, è stato inseguito per quattro chilometri dai carabinieri prima di tamponare un altro veicolo e mandare all'ospedale una donna. A bordo, ahche altri tre giovanissimi. È accaduto a in via Palma a Poggiomarino, in provincia di Napoli, dove il 15enne è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. 

 

Aereo precipita e si schianta vicino alle case, morto il pilota: è l'editore Egidio Gavazzi

 

I militari hanno imposto l'alt al veicolo, insospettiti dall'età apparentemente troppo giovane delle persone a bordo. Il quindicenne non ha rispettato l'ordine ed è fuggito. È stato inseguito per 4 chilometri fino a via Vasca Pianillo, nel confinante comune di San Giuseppe Vesuviano. È lì che il veicolo ha terminato la sua corsa, dopo aver tamponato una autovettura occupata da marito, moglie e due bambini di 1 e 3 anni. La donna è finita in ospedale, portata dal 118 per un trauma cervicale. I minori sono stati riaffidati ai genitori: il 15enne dovrà rispondere delle sue azioni dinanzi al Tribunale per i Minorenni.


Ultimo aggiornamento: Domenica 20 Giugno 2021, 13:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA