Latina, malore dopo il traguardo della mezza maratona: Ciro muore davanti agli amici disperati

Malore dopo il traguardo della mezza maratona: Ciro muore davanti agli amici disperati
Morto un runners sul traguardo di una gara a Latina. Tragedia questa mattina, poco prima delle 13, sul traguardo della Mezzamaratona di Latina: vittima un podista, Ciro Imparato, 45 anni, che viveva a Borgo Montenero a Terracina. Dopo aver concluso la prova di 21 km, ha accusato un malore, s’è accasciato a terra tra l’incredulità di tutti.

LEGGI ANCHE > morto soffocato da un boccone mentre festeggia al ristorante la maratona appena corsa

Subito dopo il malore, come racconta Il Messaggero in un articolo di Giuseppe Baratta, è stato soccorso dal personale medico ma gli sforzi sono stati vani perché il podista, dopo essere stato trasferito all’ospedale di Latina in ambulanza, è morto lasciando disperati la sua famiglia, i suoi compagni di squadra della Podistica Pontinia, con cui era tesserato, e il resto dei partecipanti all’evento.

 

Ciro Imparato, persona molto solare e amato da tutti, aveva partecipato a moltissime competizioni nell'ultimo periodo e la passione per il podismo è arrivata dopo aver lasciato il calcio, altro sport a cui si era dedicato molto specie nel passato. Chi lo conosceva ricorda il suo sorriso e la battuta sempre pronta: questa di Latina doveva essere per lui l'ultima gara dell'anno solare in attesa della pausa natalizia.
Ultimo aggiornamento: Domenica 15 Dicembre 2019, 17:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA