Maltrattava i bambini: arrestata educatrice dell'asilo

Pistoia, maltrattava i bambini: arrestata educatrice dell'asilo

Minacce e spintoni, ingiurie e schiaffi. Ad incastrare un'educatrice di un asilo in provincia di Pistoia, sono stati i filmati ripresi dalle telecamere piazzate dagli investigatori. Immagini e video che hanno consentito di svelare una vicenda di presunti maltrattamenti ad alcuni bambini. Ora, la donna si trova agli arresti domiciliari un'educatrice su disposizione del gip del tribunale di Pistoia, Patrizia Martucci. Il provvedimento è arrivato al culmine di un'indagine dei carabinieri coordinata dal pm Claudio Curreli. Le riprese audiovideo hanno immortalato 12 episodi avvenuti nel corso di due anni e sono state effettuate all'interno della stessa scuola. I fatti oggetto dell'inchiesta risalirebbero agli anni scolastici 2016-2017 e 2017-2018. L'educatrice è accusata di aver tenuto condotte «violente e minacciose» nei confronti di alcuni bimbi, di 3 e 4 anni.

L'inchiesta è partita dall'esposto presentato dalla madre di uno dei bambini. «Ormai a cadenza quotidiana siamo costretti a registrare gravissimi episodi di violenza fisica o psicologica verso chi non può difendersi da solo. La tecnologia può aiutare a scongiurare queste vicende - afferma la deputata e leader di Forza Italia Giovani Annagrazia Calabria - Continuiamo a chiedere che il Parlamento acceleri la discussione della proposta di Fi per installare sistemi di videosorveglianza in asili e strutture socio-assistenziali per anziani e disabili». A Pistoia non è la prima volta che si registrano problemi nell'educazione dei bambini in asilo. Nel dicembre del 2009 due maestre dell'asilo privato "Cip & Ciop" vennero arrestate per i maltrattamenti e le lesioni psicologiche in danno dei bimbi, (circa 25 quelli che frequentavano l'asilo) e furono poi condannate.

Venerdì 14 Settembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 15-09-2018 16:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME