Il drone inchioda un piromane in Calabria: «Rischia 10 anni di carcere». Il video postato sui social

Il video è stato condiviso su Facebook dal presidente di Regione Roberto Occhiuto. Utenti infuriati: «Evitate di fargli il processo e dategli l'ergastolo»

Il drone inchioda un piromane in Calabria: «Rischia 10 anni di carcere». Il video postato sui social

Usare la tecnologia nel modo corretto. La Calabria sfrutta i droni per fermare i piromani. E i risultati sono documentati. Il presidente di Regione Roberto Occhiuto ha denunciato un caso, mostrando sui social il video registrato con il drone di un uomo che ha dato fuoco ad alcune sterpaglie, incurante del drone che volava sopra la sua testa. «Grazie al monitoraggio della Regione, abbiamo salvato - per l’ennesima volta - la natura calabrese da un incendio», ha scritto il governatore in un post su Facebook.

 

Il drone inchioda il piromane

«In Calabria su misure anticendi si fa sul serio», continua Occhiuto nel post su Facebook. L'uomo è stato colto in flagrante ed è stato denunciato alle autorità. Adesso rischia l'incriminazione per incendio doloso boschivo, che prevede una pena da quattro fino a dieci anni di carcere, ai sensi dell’articolo 423 bis del codice penale. Quella del drone è una soluzione importante, che permette di monitorare con più attenzione una piaga sociale. Nel 2021 i roghi hanno mandato in fumo in Italia «159.437 ettari di superfici boscate e non», ovvero «il 154,8% in più in più di quelli inceneriti nel 2020 (un dato sicuramente sottostimato)», fa sapere Legambiente. In questo 2022 i grandi incendi sono una media di cinque al giorno dall'inizio dell'estate, come riferito in settimana da un'analisi Coldiretti su dati Effis.

Sedicenne di colore lasciato fuori al concerto di Capo Plaza. La denuncia sui social: «Locale razzista»

Il chiosco non ha il Pos, l'influencer chiama la Finanza. E il titolare la snobba: «Tanto sono 30 euro di multa...»

 

Social spietati

Tantissime le risposte al post d Roberto Occhiuto. Quasi tutti chiedono una pena dura per il piromane. «Evitate di fargli il processo e dategli l'ergastolo», è il commento di Pino Battista, che ha ricevuto più "like". «Riaprite i manicomi, questa gente non sta bene», commenta un altro utente. E ancora: «Non avreste dovuto neanche coprirgli la faccia, andava messa in evidenza».


Ultimo aggiornamento: Domenica 14 Agosto 2022, 21:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA