Il piano vaccini di Draghi: prima agli insegnanti, piattaforma digitale e call center

Il piano vaccini di Draghi: prima agli insegnanti, piattaforma digitale e call center

Nel corso delle consultazioni il premier incaricato Mario Draghi avrebbe illustrato le prime idee sul piano vaccini da attuare una volta insediatosi definitivamente a Palazzo Chigi. La categoria che balzerebbe in cima alle priorità sarebbe quella degli insegnanti e del personale scolastico, a cui vorrebbe implementare l'uso dei tamponi rapidi tra gli studenti per test a tappeto. 

 

Sulla vaccinazione di massa Draghi avrebbe riferito come l'Unione europea stia risolvendo il problema della quantità delle dosi. Secondo quanto apprende l'Ansa il premier incaricato avrebbe detto che ora «tocca a noi» agire sulla logistica avendo più personale, facendo le vaccinazioni nelle scuole. Inoltre considererebbe necessario implementare una piattaforma digitale nazionale e call center


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 10 Febbraio 2021, 11:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA