Semina il panico con un coltello e ferisce due persone: «Urlava Allah akbar». Arrestato un 32enne egiziano

Semina il panico con un coltello e ferisce due persone: «Urlava Allah akbar». Arrestato un 32enne egiziano

L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, ora è in carcere

Arrestato un uomo di 32 anni che, nella scorsa notte, ha seminato il panico per le strade del centro storico di Piacenza, ferendo due persone con un coltello. Come riporta ilpiacenza.it, l'uomo ha origini egiziane e, intorno alle 2.00 di notte, ha ferito con una coltellata un netturbino e un agente della Questura, rimasto ferito nella colluttazione mentre, insieme ai colleghi, tentava di disarmarlo.

 

Leggi anche - Trapani, uccide il convivente dopo il post su Facebook. Tutta la confessione sui social: «Ero esasperata, l'ho colpito per difendermi»

 

L'uomo, senza fissa dimora, ora è in carcere. Gridava «Allah akbar» ma si escludono motivazioni o legami con gruppi terroristici: il 32enne, infatti, sarebbe già noto alle forze dell'ordine, perchè, in passato, è stato più volte protagonista di gesti sanzionati.

 

 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 1 Novembre 2021, 15:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA