Perdono il figlio per un male incurabile, genitori non reggono: morti a pochi giorni di distanza

Lecce, perdono il figlio per un male incurabile, genitori non reggono: morti a pochi giorni di distanza

Dramma familiare nel Salento, precisamente a Nardò. Un uomo di 50 anni, Angelo Gioffreda, è morto per un male incurabile dopo diversi anni di lotta, sostenuto dai suoi genitori, che non hanno retto al dolore della perdita del figlio e sono deceduti anche loro, a pochi giorni di distanza.

Leggi anche > Vedova rapinata sulla tomba del marito: in due la gettano a terra

Una tragedia che ha sconvolto il paese in provincia di Lecce: Non piangete, sarò il vostro angelo invisibile, le parole di Angelo prima di morire, stampate anche sul manifesto del 50enne. Ma come riporta La Gazzetta del Mezzogiorno, nel giro di pochi giorni dopo il funerale dello scorso 29 gennaio sono morti anche i suoi genitori.

Prima il papà 76enne, Paolo Antonio, scomparso all’alba del 10 febbraio, poi la mamma Immacolata Tondo, un anno più giovane, che ha perso la vita due giorni dopo il marito. Ora la famiglia è riunita, per un dramma che lascia davvero senza parole.
Ultimo aggiornamento: Venerdì 14 Febbraio 2020, 17:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA