Incidente a Pavia, donna in bici investita e uccisa da un Suv: il pirata si è costituito, è un 50enne

Incidente a Pavia, donna in bici investita e uccisa da un Suv: il pirata si è costituito, è un 50enne

Si è costituito questa mattina in Questura a Pavia l'uomo che ieri sera era alla guida del Suv che ha investito e ucciso una 68enne in bicicletta. Il drammatico investimento è avvenuto poco dopo le 20 in una via di un quartiere non lontano dal centro. Nell'impatto costato la vita alla donna si è staccata la targa del veicolo, oltre ad alcuni altri frammenti.

 

Il conducente era ripartito a tutta velocità e pochi minuti dopo aveva abbandonato l'auto in un'altra via di Pavia, dove ad attenderlo c'era un suo conoscente sulla sua vettura. Stamani l'uomo, un 50enne di Albuzzano (Pavia), si è presentato negli uffici della Questura di Pavia dove si trova attualmente. L'automobilista è accusato dei reati di omicidio stradale e omissione di soccorso. La polizia locale di Pavia sta conducendo le indagini per ricostruire la dinamica dell'incidente.

 


Ultimo aggiornamento: Domenica 13 Dicembre 2020, 12:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA