Patrizia non può camminare, «sua madre tentò di ucciderla». 100mila euro per ridarle una speranza
di Domenico Zurlo

Patrizia non può camminare, «sua madre tentò di ucciderla». 100mila euro per ridarle una speranza

  • 228
    share
Patrizia Mori ha 28 anni e un anno e mezzo fa ha rischiato di morire. Sua madre le sparò infatti tre colpi di pistola per ucciderla, facendole esplodere l’aorta e rovinandole la vita per sempre: questa ragazza infatti, dopo alcuni giorni di lotta tra la vita e la morte, ora si muove su una sedia a rotelle e non può camminare.

Rigopiano, il piccolo Samuel e quei 140mila euro "congelati": «Qualcuno ha chiesto i soldi indietro»



Patrizia, che è italiana ma vive a Losanna, in Svizzera, ha raccontato la sua terribile storia a Pomeriggio Cinque: «Ho deciso subito di perdonare mia madre, l’ho fatto più per me che per lei - ha detto - non ho nessuna voglia di vendetta e di star dietro a queste cose». Ha poi parlato delle sue speranze di tornare a camminare: una possibilità ci sarebbe, ma l’operazione e la riabilitazione sarebbero molto costosi.

«La manovra preoccupa gli italiani, molti stanno chiedendo come portare soldi all'estero»



Il suo incubo iniziò il 29 giugno del 2017. Patrizia e la mamma vivevano a Losanna da quando lei aveva 10 anni, dopo che suo papà le aveva abbandonate. Quel 29 giugno la mamma, 61enne, prese la pistola e le sparò tre colpi: «Perché l’ha fatto? Me lo chiedo anch’io - racconta - era una relazione tossica da tanto tempo, ci sono stati momenti brutti e difficili. Era da un po’ che lei stava male, ho pensato che voleva portarmi con lei: forse ha sparato a me perché voleva sparare anche a se stessa».

La cifra di cui Patrizia avrebbe bisogno per tornare a camminare è esorbitante: circa 100mila euro. Sul sito GoFundMe una raccolta fondi sta cercando di aiutare questa ragazza a tornare ad avere una vita normale, e finora sono stati raccolti poco più di 12mila euro: ne mancano ancora oltre 87mila. La stessa Barbara D’Urso ha lanciato un appello ai suoi telespettatori per aiutare la 28enne.
Martedì 23 Ottobre 2018 - Ultimo aggiornamento: 12:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-10-23 10:41:35
umm sinceramente non mi fido più di queste raccolte..€
DALLA HOME