Papa Francesco, ancora problemi al ginocchio: rinviato il viaggio in Africa

L'annuncio della Sala stampa vaticana. Il Pontefice ancora costretto a spostarsi in sedia a rotelle, come dimostrano le foto dell'incontro con Ursula von der Leyen

Papa Francesco, ancora problemi al ginocchio: rinviato il viaggio in Africa

Papa Francesco ancora tormentato dai problemi al ginocchio. Il Pontefice è costretto a rimandare un viaggio pastorale in Africa, previsto per l'inizio di luglio.

Leggi anche > Ursula von der Leyen sul balcone del Campidoglio: "Roma è il cuore dell'Europa"

La notizia del rinvio del viaggio in Congo e Sud Sudan è stata data da Matteo Bruni, direttore della Sala stampa vaticana: «Accogliendo la richiesta dei medici, e per non vanificare i risultati delle terapie al ginocchio tuttora in corso, il Santo Padre con rammarico si vede costretto a posticipare il Viaggio Apostolico nella Repubblica Democratica del Congo e in Sud Sudan previsto dal 2 al 7 luglio p.v., a nuova data da definire».

Papa Francesco si sta sottoponendo a varie terapie per lenire il dolore al ginocchio, ma i medici hanno raccomandato di evitare sforzi inutili. Questa mattina, il Pontefice ha ricevuto Ursula von der Leyen per parlare della guerra in Ucraina e degli sforzi per la pace e per risolvere la crisi alimentare causata dal conflitto. Anche nel ricevere la presidente della Commissione europea, Papa Francesco non ha potuto non utilizzare la sedia a rotelle per spostarsi.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 10 Giugno 2022, 16:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA