Fingono di essere padre e figlia ma sono amanti, a Chi l'ha Visto la 18enne: «Avevo 13 anni e lui 53. Non è stato un incubo»
di Silvia Natella

Fingono di essere padre e figlia ma sono amanti, a Chi l'ha Visto la 18enne: «Avevo 13 anni e lui 53. Non è stato un incubo»

  • 152
    share
Chi l'ha Visto? torna sul caso di Maria, la ragazza tedesca che per cinque anni ha finto di essere la figlia dell'uomo, molto più vecchio di lei, che l'aveva portata via da casa e l'aveva nascosta a Licata. Ai microfoni della trasmissione parla la donna siciliana che l'ha aiutata a fuggire dandole un telefono e che poi ha denunciato il suo aguzzino Bernard.

Il pezzotto, il decoder pirata con cui vedere tutte le tv del mondo: «Costa solo 12 euro». Ma si rischia il carcere
Cerca la madre e scopre di essere il frutto di una violenza, lettera anonima a “Chi l'ha Visto?”: «Ecco chi è lo stupratore»

La donna è ancora in contatto con la ragazza, tornata nel frattempo dalla sua famiglia a Friburgo. Sta provando a farla ricongiungere con il suo cane Bianca e di tanto in tanto la chiama al cellulare. Dall'altro capo del telefono la ragazza spiega che è scappata quando ha compiuto 18 anni perché ha acquistato la capacità di agire. Bernard le aveva raccontato che da minorenne rischiava di essere presa in custodia dallo Stato e spedita in una casa accoglienza.

«Avevo paura di non poter tornare da mia madre. Gli anni con Bernard non sono stati un incubo, non stavo male ma volevo la mia vecchia vita. Lui mi ha detto di raccontare che mia madre era morta». Cinque anni fa la "fuga d'amore": i genitori dell'allora 13enne avevano scoperto che da circa due anni l'uomo, sposato e con figli, l'aveva adescata in chat e la portava negli alberghi. Da qui la decisione di controllarla e di proibirle l'uso del telefono. «Io volevo andare via da casa perché i miei avevano capito tutto e lui mi ha detto 'Non ti lascio sola'» All'epoca Bernard aveva più di cinquant'anni. 
Giovedì 11 Ottobre 2018 - Ultimo aggiornamento: 14:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-10-14 10:13:27
Mah. Non so che dire. Penso che avrebbero dovuto denunciare subito sto' pedofilo invece di limitarsi a portare via il telefono alla figlia. Infatti i risultati si sono avuti.
DALLA HOME