Cuore 'bucato' durante l'operazione per il pacemaker: paziente morta a 60 anni

Cuore 'bucato' durante l'operazione per il pacemaker: paziente morta a 60 anni

  • 213
    share
Una donna di 60 anni, Ornella Mortati, di Scorzé, in provincia di Venezia, è morta all'ospedale di Mirano dopo essere stata sottoposta a un intervento per l'impianto di un pacemaker: la Procura della Repubblica del capoluogo ha aperto un'indagine per accertare le cause della morte della donna. Il fascicolo d'indagine - riportano i quotidiani locali - aperto dal sostituto procuratore Giovanni Zorzi, al momento è senza indagati.

La battaglia di Micol: 
«Un buco in pancia non mi fermerà»

La donna, che aveva gravi problemi cardiaci, è deceduta nel corso dell'operazione, a causa di un'emorragia. L'Usl 3 Serenissima ha aperto un'inchiesta interna, sulla base del referto dell'intervento, con un esame del medico legale da cui sarebbe emersa una lesione al cuore. È quindi stata decisa la segnalazione alla magistratura che ha avviato i propri accertamenti autonomi sull'accaduto. L'ipotesi attualmente è che a causare la morte della donna sia stata una lesione durante l'operazione: l'autopsia si terrà con ogni probabilità lunedì prossimo. 
Venerdì 10 Agosto 2018 - Ultimo aggiornamento: 12:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME